Carnevale di Sciacca ( AG ) – 2019

I carri allegorici della 119ma edizione


La festa del Carnevale si è scatenata a Sciacca ( AG ) senza sosta e

all’insegna della spensieratezza coinvolgente dal 28 febbraio al 5 marzo del corrente anno.


D’altronde, proprio coinvolgente può definirsi lo spettacolo capitanato dal solito burlone Peppe Nappa, storica maschera locale,

che ha imperversato, anche stavolta, lungo le strade del centro della città che si affaccia sulla costa meridionale della nostra incantevole Sicilia.


A seguirlo, c’erano otto gruppi di allegri compari su altrettanti carri allegorici.


Nel frattempo, un’esondazione di visitatori ha riconfermato l’affetto nei confronti di una città che meriterebbe maggiori

riconoscimenti tangibili in ogni periodo dell’anno.


In tal modo, migliaia, migliaia, migliaia di persone si sono letteralmente tuffati in una grandiosa festa gratuita, briosa,

assordante, viva, che ha avuto, come al solito, un’unica parola d’ordine : distrazione a più non posso.


Ebbene sì, una possente baldoria in grado di stracciare dalla mente, seppure per breve lasso di tempo, gli assilli e le preoccupazioni

ingombranti di ogni giorno.


Nello stesso tempo, chiunque ha pure avuto modo di apprezzare l’alto livello ideativo delle realizzazioni di ferro e cartapesta

che componevano gli allestimenti dei magnifici carri del Carnevale di Sciacca 2019.


In effetti, davvero magnifici e sontuosi erano le caricature dei personaggi del nostro tempo : praticamente perfetti i tratti somatici

dei due vicepremier, Salvini e Di Maio, protagonisti indiscussi della scuola di satira tagliente, architettata da Peppe Nappa & Co.


Che spettacolo, la “macchina scenica” itinerante !


Come già detto, l’abilità degli artigiani e delle maestranze, quest’anno e, a mio modesto parere, in misura maggiore rispetto

alle precedenti edizioni, ha rasentato la perfezione.


Perciò, le enormi figure semoventi sembravano fuoriuscire da un palcoscenico dell’ironia sapientemente condita con arte, gusto

e ilarità, tra le libere terre dove crescono, indisturbati, il sogno iridescente e la buffa, grottesca realtà.


Senza alcun dubbio, vi è la ricerca minuziosa del dettaglio e la cura del particolare : nulla viene lasciato al caso o alla sommaria improvvisazione.


Non si discute : i carri allegorici sono sempre più accattivanti e stupefacenti, di anno in anno, e la bravura dei curatori della

rassegna carnascialesca si è, per così dire, ulteriormente affinata, si è consolidata lungo la storia secolare del Carnevale di Sciacca.


Insomma, una gran bella manifestazione che appartiene, a costo zero, alla Dea Allegria e che la dice lunga sulla valenza indiscussa

del Carnevale saccense sicuramente uno dei più gettonati, se non il migliore ( lo affermo, ormai, da molto tempo a questa parte ! ), dell’intero bacino del Mediterraneo.

Di certo, una naturale riconferma del talento di Sciacca.

I carri allegorici del 2019

I carri del Carnevale di Sciacca 2019

“Peppe Nappa” – Associazione “Ripartiamo da zero”

CARRI DI CATEGORIA ” A

“Andiamo a comandare” – Associazione “Archimede

Fiori d’arancio” – Associazione “Saranno famosi 07

“La bufala: non è vero ma ci credo” – Associazione “E ora li fermi tu

“Guardami negli occhi” – Associazione “La nuova isola

“Andate a quel paese” – Associazione “Nuova arte 96

“Oh … bella ciao” – Associazione “Comitato nuova idea

“Ma chi ci … sushi???” – Associazione “La nuova avventura

FUORI CONCORSO

Carro Allegorico “Mosca cieca” – Associazione “Il gatto e la volpe

Gruppo Mascherato “Pizzica e muzzica” – Associazione “Mousikè

A trionfare è stato il carro allegorico Andiamo a comandare” dell’Associazione ” Archimede “.

Tuttavia, tutti i carri erano meritevoli per l’alta qualità artistica palesata e tutti, nessuno escluso, hanno contribuito al trionfo

della 119ma edizione del Carnevale di Sciacca 2019.

Gioacchino Di Bella

L’uso del testo e/o delle immagini contenute su questo sito, sia per intero che parziale, senza previa autorizzazione è proibita.


Per ogni uso delle immagini e dei testi siete pregati di contattare anticipatamente.


Il contenuto di questa pagina e tutti i contenuti del sito https://gioacchinodibella.it ( testi, immagini, ecc. ) sono di

proprietà intellettuale dell’autore e sono soggetti a ”Riproduzione Riservata”;


ne è quindi vietata, ai sensi della Legge 633/41, la riproduzione, anche parziale, senza esplicita autorizzazione scritta.

Ciao ! Alla prossima...